La sterlina (GBP) rimane sotto pressione mentre i negoziati commerciali UE / Regno Unito si interrompono

La sterlina (GBP) rimane sotto pressione a causa dello stallo dei negoziati commerciali UE / Regno Unito. La sterlina è stata sotto pressione dall’inizio dell’anno ed è scesa al minimo di otto anni contro il dollaro USA. Anche la sterlina continua a essere sotto pressione sui mercati delle materie prime.

Il calo della sterlina rispetto al dollaro USA ha causato una serie di problemi economici per il Regno Unito, in particolare un aumento del livello di disoccupazione. Ciò ha portato a domande su quale sarà la politica commerciale del governo per affrontare questo problema. Una recente analisi del Consiglio per la ricerca economica e sociale (ESRC) ha concluso che il Regno Unito ha bisogno di una nuova strategia di esportazione se vuole continuare a trarre il massimo dalla sua economia. Sebbene la sterlina sia diminuita rispetto alle altre principali valute, ciò non riflette l’economia britannica nel suo complesso.

L’ESRC ha concluso che la sterlina è in calo rispetto alle principali valute a causa di una serie di fattori. La più importante di queste è la caduta della domanda globale. Il Regno Unito ha avuto le proprie difficoltà economiche negli ultimi sei mesi e ciò si è riflesso in un calo del livello delle esportazioni e delle importazioni.

Al fine di prevenire un ulteriore calo del valore della sterlina rispetto al dollaro, il governo dovrebbe sviluppare una strategia più forte per aumentare le esportazioni di beni e servizi. Se ciò non viene fatto, ciò avrà gravi implicazioni sul livello di crescita del PIL. Tuttavia, una sterlina debole non impedirà al Regno Unito di essere in grado di commerciare con il resto del mondo.

Il governo ha in atto una serie di politiche che può attuare per aumentare il valore della sterlina rispetto al dollaro USA. Questi includono: taglio dell’imposta sulle società, riduzione delle dimensioni della banca di proprietà statale e riduzione del deficit di bilancio. Anche se tagliare l’imposta sulle società può essere una buona idea, non è sempre possibile.

Il taglio dell’imposta sulle società significherà che le imprese nel Regno Unito avranno più soldi da investire nelle loro attività. Ma la riduzione delle dimensioni della banca statale rischia di avere un impatto negativo sulla capacità del paese di attrarre nuove imprese e finanziare la crescita del capitale. È probabile che anche il taglio del disavanzo di bilancio abbia qualche effetto sul livello di crescita del Regno Unito, ma ci sono pochissime opzioni a disposizione del governo se desidera tagliare troppo il disavanzo di bilancio.

Il governo dovrebbe anche continuare a spingere per migliori accordi commerciali con altri paesi come l’Unione europea (UE). L’attuale accordo commerciale UE / USA non è ancora efficace e il Regno Unito ha bisogno di un migliore accordo commerciale se vuole mantenere il suo vantaggio competitivo sui suoi partner commerciali. L’economia del Regno Unito sta ora affrontando una grave sfida in termini di competitività e deve cercare altre opportunità per aumentare le esportazioni. Deve anche considerare la sua politica nei confronti del suo mercato interno.

Poiché la sterlina continua a scendere rispetto al dollaro USA, vi è il rischio che maggiori investimenti saranno diretti verso la sterlina di valore inferiore, cosa che potrebbe essere contrastata da maggiori investimenti in altri paesi. Il governo britannico deve fare tutto il possibile per aiutare l’economia a far fronte a questa situazione.

Una sterlina debole può anche rendere più difficile per il governo rispettare i propri impegni nei confronti dei propri cittadini che risiedono nel Regno Unito. Ciò ha anche portato a un aumento delle richieste di lasciare il paese in cerca di migliori opportunità economiche al di fuori del Regno Unito.

La linea di condotta più sensata per il governo è garantire che non vi sia ulteriore deprezzamento della sterlina rispetto al dollaro USA e compiere uno sforzo concertato per aumentare il livello delle esportazioni. Ciò può accadere solo se il governo sviluppa una strategia forte e garantisce l’attuazione di tutte le sue politiche.

È probabile che il governo continuerà ad affrontare una dura lotta negli anni a venire nel tentativo di aumentare il livello dell’economia del Regno Unito, ma se adotta la corretta politica economica è possibile mantenere la competitività e la prosperità in ogni momento. Tutto ciò che serve è un governo forte e determinato.